« La fabbrica di cioccolato | Principale | Comunista sono! »

28 settembre 2005

Commenti

al cinderell'abbraccio rispondo con questo
MITICO
IMMENSO
SPLENDIDO
abbraccio

lov miiiii tendeeeeeer
loooov miiiii duuuuuuuuuuu...

http://www.lynchnet.com/wah/pics/WildAtHeart_PUB07.jpg

;)RC

Totalmente daccordo e anche di più. Aggiungerei l'assolutamente condannabile posizionamento come opera d'arte, la volontà di porre ogni scena come una scena madre, ogni sequenza come la summa sentimentale di tutto il film, il fatto di prestare in ogni momento il fianco al sentimentalismo più becero.
Una condanna che è totale.

...del resto in un'epoca priva di sentimenti, il sentimentalismo si spreca. Grazie per lo (s)consiglio

la tua domanda in effetti è giustissima, vedendo quando eravamo re cinderella man chiaramente perde valore. ma non è questo il punto. volendo rincorrere la tua sceneggiatura posso aggiungere anche di peggio: la stamberga dove vive la famiglia braddock è troppo studiata da un architetto per essere una stamberga credibile, i soldi per mangiare non ci sono ma i vestiti sono sempre belli stirati, questa grande depressione è troppo glamour per essere credibile, eccetera eccetera. è un film di ron howard, in fondo, e i contenuti sono quelli di ron howard. ma sull'aspetto tecnico non sono d'accordo per nulla: a me è sembrato veramente bellissimo, magistralmente diretto, magnificamente recitato (la scena in cui crowe va a chiedere la carità è quasi leggendaria per questo) e persino superbamente montato. a venezia entrai in sala con tutti i pregiudizi del mondo, ma alla fine uscii completamente sopraffatto da una tensione che mi aveva tenuto incollato alla sedia proprio perchè sapevo già come sarebbe finita (c'è la sovrimpressione all'inizio, oltre al film stesso). i combattimenti mi hanno fatto saltare il cuore in gola.

confermo tutto, compreso che crowe, l'attore più antipatico del mondo, si fa spaccare la faccia con infinita professionalità. che dire, forse mi vorrebbe una seconda visione.

RC, scomodare linch per ricky cunningam.. non ne vale porprio la pena!!!! ;-)

spider evita che potresti sentriti male, per riassumere il concetto e' la depressione rielaborata nel mondo felice di happydays.. :-/

gparker, sonon andata a leggermi il tuo post e lo sottoscrivo in pieno! :-)


clos rispetto ovvimante la tua posizione: non ho trovato il film per niente bello e approvo in pieno il giudizio tecnico che ne da gparker, anche se il mio parere nasce piu' a pelle dall'orticaria procuratami dal sentimentalismo che grondava, non c'e' stato mai un momento in cui le dissaventure del povero braddok mi abbiano toccato!

oh, finalmente una stroncatura come si deve!

ava grazie, carissimo, lieto che tu cndivida! :-)))

Verifica il tuo commento

Anteprima del tuo commento

Questa è solo un'anteprima. Il tuo commento non è stato ancora pubblicato.

In elaborazione...
Il tuo commento non può essere pubblicato. Errore di scrittura:
Il tuo commento è stato pubblicato. Pubblica un altro commento

I numeri e le lettere che hai inserito non corrispondono a quelle dell'immagine. Prova di nuovo.

Come ultima cosa, prima di pubblicare il tuo commento, inserisci le lettere ed i numeri che vedi nell'immagine qui sotto. Questo impedisce che programmi automatici possano pubblicare dei commenti.

Fai fatica a leggere quest'immagine? Visualizzane un'altra.

In elaborazione...

Scrivi un commento

Le tue informazioni

(Il nome e l'indirizzo email sono richiesti. L'indirizzo email non verrá visualizzato con il commento.)

gennaio 2023

lun mar mer gio ven sab dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

social

intrallazzi


PrivacyPolicy


  • Privacy Policy
Blog powered by Typepad
Iscritto da 06/2005

feed


supporto a


counter