« La storia di Mose' | Principale | al ragno »

03 ottobre 2003

Commenti

STOOOOOOOOP....BASTA COSI' PER CARITA'...
scritto da spiderfrommars alle ore 23:16:58


quello acido mi sembri tu. o forse solo maleducato.
il termine “donnesca protervia” tradisce un atteggiamento tale per cui è ovvio che discutere con te è fiato sprecato. e lascio perdere tutto il resto. soprattutto la questione della funzione dell’artista (e dell’architetto) nel medioevo (prima e dopo Lanfranco, designator … mirabilis artifex e mirificus edificator… il primo architector) visto l’erudito medioevo da cui scrivi sicuramente non ne hai bisogno.
una replica doverosa all’insulto principale: sgarbi lo leggerai tu. il resto è davvero fiato sprecato.

scritto da carmilla alle ore 20:54:16


mia acidula corrispondente, gradirei nonostante le sue puntigliosette puntualizzazioni chiudere questa querelle semiseria con alcuni punti, che mi pare continui con donnesca protervia a non comprendere o a non voler capire che è anche peggio:
1) L'erudizione non è cultura ma comunque premessa alla cultura. La vuota contezza nozionistica non serve a nulla se fine a se stessa, ma una conoscenza senza puntelli eruditi non si da: sarebbe aria fritta vana e vacua retorica da utres enflati...
2) il corso non l'ho seguito... l'ho fatto
3)non ho mai detto che l'arte medievale è mero artigianato, bensì che nel medioevo pittori, scultori ed architetti eran considerati artigiani!
4) se il wittkower non le garba son fatti suoi; certo non è come gli aurei libretti, non commerciali, di Sgarbi...
E qui, le confesso che mi son stufato, dunque mi perdini, ma passo e chiudo.
In fondo ognuno si diverte come può
adieu
scritto da JPS alle ore 19:06:20


in rif del commento 12 dell'esimio capitano.
a parte il confondere la mera erudizione con la cultura, la frequenza di un corso con il conoscere, le opinioni del monaco Teofilo e le citazioni con una riflessione attuale e onesta sulle cose -anche alla luce del fatto che viviamo ormai nel ventunesimo secolo- l’arte medievale è tutt’altro che mero artigianato, ma una tra le più sublimi e poetiche creazioni dell’opera umana in occidente. se non le spiace. e se la spiace, capitano caro, porti tanta pazienza. sono una donna eccessiva e la misura la lascio a chi non ha di meglio.

(tra l'altro il wittkower l'ho sempre tovato pessimo, molto commerciale, però)
scritto da carmilla alle ore 16:58:59


eh sì, in effetti...:-)))
scritto da spider... alle ore 14:30:18


Pol Pot concettuale?! Mi pare che certe tecniche le conoscesse assai bene!
scritto da JPS alle ore 14:27:23


graie per il consiglio, capitano, ma temo ma non mi nutro mai di cibo avariato ;)
scritto da carmilla alle ore 11:41:41


... :)))) si potrebbe sempre ricorrere ai metodi del miglior "artista concettuale" degli ultimi anni...il da lei e da me tanto agognato Pol Pot!...
scritto da spiderfrommars alle ore 09:16:22


Sono contento che almeno ti abbia rallegrato la mia cronichetta del vernissage duccesco. A me, as usual, è venuto un travaso di bile, e sono letteralmente fuggito davanti al serpentone di autorità e infiltrati di lusso che voleva vedere la mostra... sembrava di essere alla notte bianca romana davanti allo stand del prosciutto di parma aggratisse accanto a castel sant'angelo... panem et circenses la politica odierna sia della ds che della sin.... vi ricorda qualcosa?
scritto da JPS alle ore 08:34:58


...bene!
per rispondervi in maniera articolata necessito pero' di un post dedicato....sul sito c'è anche un omaggio per tutti voi...
ah capitano...mi ha fatto molto ridere la breve ma "ficcante" descrizione che ha fatto della corte dei miracoli che si incontra alle inaugurazioni...
scritto da spiderfrommars alle ore 03:06:35


Ebbene si! Diavolo d'un ragno! Mi costringe a smascherarmi e ad appalesare la mia anima crociana! Il David di micky, come del resto ogni opera d'arte che tale possa definirsi, è sinolo di forma e contenuto; anzi connubio indissolubile - un po' come Lei e Carmilla... - ove la prima è funzionale al secondo e viceversa, siccome il secondo procede dalla prima e viceversa... insomma la grandezza di Micky nella fattispecie sta nel concepire un siffatta idea sic et simpliciter non come idea, progetto a se stanze (ovvero eseguibile poi in marmo, bronzo o ricotta), bensì nell'averlo concepito per il marmo seguendo l'impulso creativo dettato anche dall'immensa sua conoscenza tecnica che diviene stimolo e non vincolo all'arte... etc. etc. a Carmilla consiglierei, siccome son vecchio e babbione, anche Benedetto Croce, of course...
scritto da JPS alle ore 00:13:59


mmm.. non mi convinci.. cioe' chi si puo' arrogare di dire che una cosa ha solamente fini commerciali e non artistici? il confine non e' poi cosi' netto..
per quanto riguarda il David, allora lo sapevano che era la summa del rinascimento? o il valore "artistico" l'ha aggiunto la critica a posteriori?
no perche' allora data l'epoca di superficalita' in cui viviamo i posteri troveranno la summa di cio' che abbiamo saputo esprimere in Ricky Martin (se ci va ancora bene): prestanza fisica, successo globale musica orecchiabile.. non e' questo che vuole la nostra societa'?
scritto da ava alle ore 22:59:51


...beh se i tuoi pensieri sono artistici si'... c'è uno spostamento di valori dall'opera in sè al processo di concepimento dell' opera stessa che acquista un 'importanza superiore....ma questo è un'idea valida in un'epoca nella quale la lavorazione della materia è potenzialmente poca cosa...nel Rinascimento l'artefice ha ancora un'importanza fondamentale...
in ogni caso pero' nessun artista ha un valore assoluto esclusivamente per la grande padronanza del medium, ma piuttosto per i contenuti che è in grado di esprimere con i medium stessi...Il David di Michelangelo è una grande opera perchè è una sintesi perfetta di tutti i valori rinascimentali e solo secondariamente ha valore per la maestria con la quale è stato composto...la musica campionata fatta a fini artistici e non meramente commerciali puo' essere un buon terreno di sperimentazione
scritto da spiderfrommars alle ore 22:43:18


beh mi ha molto colpito il primo intervento di carmilla: se artista e' chi progetta, anzi concepisce e non tanto chi realizza, allora posso essere artista anche io che non so tenere la matita in mano, ma posso avere una bella pensata anche se poi non la voglia o le capacita' di realizzarla? e' un po come con la musica che viene campionata?
ma se questo ragionamento e' giusto, per i secoli passati non dobbiamo esaltare gli artisti ma i commintenti che spesso nel caso di chiese o conventi ordinavano minuziosamente il quadro da eseguire?


scritto da ava alle ore 22:17:58


...ops! :-o...beccato....è che mi piacerebbe tanto che partecipassi anche tu a questa diatriba....
scritto da spiderfrommars alle ore 22:08:03


spider non stuzzicare il can che dorme...
scritto da ava alle ore 21:11:32


...eh no mia cara ci sara' da lottare anche perchè poi son quasi certo che Ava non si pronuncera'...
scritto da spiderfrommars alle ore 19:06:13


capitano, per lei, come sempre, ttta la mia stima. l'arte non è questione di tecnica. anche se qualcosa ci vuole. l'arte concettuale non è solo parole per farcire il buio, su questo i trova d'accordo. so che non ci inontreremo mai.
scritto da carmilla alle ore 17:59:05


spider, l'alleanza sarebbe inutile, hai letto che libro mi consiglia l'esimio? tanto basta aspettare...
scritto da carmilla alle ore 17:56:35


...comunque effettivamente, non trovi Carmilla che l'arte piu' va avanti e piu' diviene primitiva?...le pietre dei camuni paiono contemporanee...
scritto da spiderfrommars alle ore 16:58:01


...l'aspetto con ansia da me capitano esaltato e timoroso di avere un avversario di questo calibro...
Carmilla ti propongo un'alleanza...
scritto da spiderfrommars alle ore 16:55:48


Miss Carmilla,
definire concettuale l'arte del medioevo, allorquando il dotto monaco Teofilo nella sua Schedula diversarium artium chiama l'arte, UTILIS MANU OCCUPATIONE e quando l'idea dell'artista è quella di un artigiano (artifex e non poietes) mi pare un poco eccessivo... Sul saper scolpire il David poi!!!!!! E solo di gradina e punta senza (quasi) l'archetto!!! Beh, mi creda che su questa cosa ci feci pure un corso sopra, non è difficile: é unica!!!! Le consiglio a tal riguardo l'aureo libello del Wittkower sulla scultura. Canova poi ch'era scalpellino prima d'essere artista... quindi homo sanza lettere e fabbro massime, meriterebbe un blog a parte... au revoir, che devo scappare da Duccio...
scritto da JPS alle ore 15:50:13


la mia stima per il capitano è -ovviamnte- incondizionata, soprattutto per quanto la sua altezza spirituale si differenzia dal marasma di loschi individui che si aggirano per questo blog di perdizione (per tacer del ragno) amando l'arte per vocazione, non per scelta, che altrimenti sarei tutt'altra persona, forse migliore, mi trovo a non essere d'accordo con il capitano, ma non me ne voglia. tra l'atro ho sempre vissuto nell'imbarazzo di trovare terribilmente concettuale l'arte del medioevo. ma si sa, sono una donna perversa. in quanto all'arte come un saper fare... duchamp diceva che artista e colui che sa vendere sabbia nel deserto. scolpire un david molti lo saprebbero fare, ma idearlo uno solo, forse. canova ideava le sue sculture, faceva bozzetti e sgrossava il marmo. poi affidava alla sua bottega il resto l'esecuzione -temendo anche il troppo calore della sua mano- è vero. per tante altre ragioni tutta l'arte è concettuale, a mio vedere. a mio vedere. a mio vedere.
e poi tutta l'arte in realtà non è che tutto l'arbitrario che di essa si scrive, si conosce, si riconosce. ma tanto fa lo stesso, no?
scritto da carmilla alle ore 12:53:03


ah capitano! sapevo che mi avrebbe apprezzato:son qui sola a combattere contro due "modernisti" ma so di avere il suo sostegno morale! :-)
scritto da ava alle ore 11:55:21


...oh capitano...lei mi invita a singolar tenzone...non manchero' di controbattere (non aspramente) a queste sue affermazioni...ma per il momento la lascero' rifiatare dallo scempio al quale ha assistito....(l'inaugurazione intendo non certo Duccio)
Sono veramente contento che lei sia ancora qui tra noi...

scritto da spiderfrommars alle ore 09:40:26


GRAZIE DELLO STUPENDO OMAGGIO, miss AVA!!! Graditissimo fu! Oggi me ne vado a far visite alla mostra di Duccio e pur così dimane, ahimé! L'inaugurazione fu celebrazione terribile per ogni amante dell'arte! EVENTO (???!!!) come sogliono farsi oggi di ommene scicche e femmene pittate, carrozzone immondo di sgarbi, cardinali, autorità e analfebete in minigonna, musici, nani e giocolieri. Tutti comunque buffoni. Di Duccio e della sua arte, of course, non fregava niente a nessuno...

Ah, Spider, mi dispiace ma ritengo che l'arte concettuale non sia affatto arte (e guardi che partecipaio anche io ad eventi importate di siffatta ideologia estetica... in quanto manca a cosiddetta manifestazione, per essere propriamenter arte (tekhne) il lato fabbrile, l'aspetto creativo artigianale... Tutti sarebbero buoni a pensare il David, in quanto a scolpirlo....
scritto da JPS alle ore 08:06:22


GRAZIE DELLO STUPENDO OMAGGIO, miss AVA!!! Graditissimo fu! Oggi me ne vado a far visite alla mostra di Duccio e pur così dimane, ahimé! L'inaugurazione fu celebrazione terribile per ogni amante dell'arte! EVENTO (???!!!) come sogliono farsi oggi di ommene scicche e femmene pittate, carrozzone immondo di sgarbi, cardinali, autorità e analfebete in minigonna, musici, nani e giocolieri. Tutti comunque buffoni. Di Duccio e della sua arte, of course, non fregava niente a nessuno...

Ah, Spider, mi dispiace ma ritengo che l'arte concettuale non sia affatto arte (e guardi che partecipaio anche io ad eventi importate di siffatta ideologia estetica... in quanto manca a cosiddetta manifestazione, per essere propriamenter arte (tekhne) il lato fabbrile, l'aspetto creativo artigianale... Tutto sarebbero buoni a pensare il David, in quanto a scolpirlo....
scritto da JPS alle ore 08:05:42


:)
scritto da carmilla alle ore 00:13:50


...ok Carmilla...ma quello che ho detto lo penso...
scritto da spiderfronnars alle ore 22:58:31


veramente io mi riferivo al fatto che per un po' il blog non caricava l'immagine. c'era un titolo e nient'altro :PPPPPP
scritto da carmilla alle ore 20:20:58


...il capitano merita ampiamente un omaggio di questa portata....e la foto è effettivamente emozionante (brava)....ma talvolta l'arte concettuale, quando è ben fatta ti trapassa la mente da parte a parte....
scritto da SPIDERFROMMARS alle ore 18:18:17


arte concettuale??? 0_____=
e' un omaggio al ritorno del capitano..
queta foto stava in libro del ginnasio e guardarla mi procura sempre una forte emozione, anche se non piu' i brividi
scritto da ava alle ore 18:03:15


e poi sono io quella che fa arte concettuale? hai visto spider? (o in questi casi si dice: non hai visto?)
scritto da carmilla alle ore 17:41:19


Verifica il tuo commento

Anteprima del tuo commento

Questa è solo un'anteprima. Il tuo commento non è stato ancora pubblicato.

In elaborazione...
Il tuo commento non può essere pubblicato. Errore di scrittura:
Il tuo commento è stato pubblicato. Pubblica un altro commento

I numeri e le lettere che hai inserito non corrispondono a quelle dell'immagine. Prova di nuovo.

Come ultima cosa, prima di pubblicare il tuo commento, inserisci le lettere ed i numeri che vedi nell'immagine qui sotto. Questo impedisce che programmi automatici possano pubblicare dei commenti.

Fai fatica a leggere quest'immagine? Visualizzane un'altra.

In elaborazione...

Scrivi un commento

Le tue informazioni

(Il nome e l'indirizzo email sono richiesti. L'indirizzo email non verrá visualizzato con il commento.)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

gennaio 2021

lun mar mer gio ven sab dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

social



  • Instagram

intrallazzi



  • www.flickr.com

PrivacyPolicy


  • Privacy Policy
Blog powered by Typepad
Iscritto da 06/2005

supporto a


counter